Franco Meloni

 Validato   

  Politica

Tempo di Lettura: < 1 minuto

Next Generation Eu – Recovery Fund. I Sardi si fanno il Recovery Plan. “Quelli che non stanno a guardare. Un patto per la Sardegna”

Webinar venerdì 19 febbraio 2021: un'iniziativa del "Patto per la Sardegna" che contribuisce al dibattito sul Recovery Plan per quanto potrà essere realizzato in Sardegna.

Venerdì 19 febbraio 2021, dalle ore 16 alle 18, un webinar – organizzato dal “Patto per la Sardegna” in collaborazione con la “Fondazione Caritas San Saturnino” – con il contributo di alcune voci autorevoli che introdurranno alla riflessione comune.

Interverranno:

- Umberto Allegretti, professore emerito di Istituzioni di Diritto Pubblico all’Università di Firenze;

- Andrea Soddu, Sindaco di Nuoro e Presidente del Consiglio delle Autonomie Locali della Sardegna;

- Gavino Carta, Segretario Generale della CISL sarda;

- Stefania Piras, Sindaca di Oniferi;

Coordina: Cristiano Erriu , ex Assessore regionale Enti Locali.

Seguiranno testimonianze e interventi programmati, tra cui Franco Marras (presidente regionale Acli); don Angelo Pittau (responsabile pastorale sociale e dl lavoro diocesi Ales-Terralba).

———————

Ecco il link: https://www.youtube.com/channel/UCSHDj27FD9rsSN7XgEYBR7g .

Nel corso dello streaming, sul canale Youtube del Patto per la Sardegna si potranno scrivere commenti o brevi domande, utilizzando l’apposita chat, che saranno portati a conoscenza dei relatori.

L’iscrizione alla pagina Youtube del Patto, che si fa semplicemente cliccando su ISCRIVITI, non è indispensabile, ma consente di ricevere il pro memoria dell’evento.


Fonte: Patto per la Sardegna - Aladinpensiero online - Giornalia
RIPRODUZIONE RISERVATA ©



letto 107 volte • piace a 1 persone0 commenti


Devi fare log in per poter commentare.

Scrivi anche tu un articolo!


Articoli Correlati


Next Generation EU - Recovery Plan in Italia e in Sardegna
Un ammontare di denari mai visto prima d'ora a disposizione dell'Italia e, per parte, della Sardegna. Sapremo programmare e gestire bene queste risorse? Il passato non depone a nostro favore. Che fare oggi?